Consigli per l’acquisto della prima barca

Marzo 9, 2023 Off Di editor

Prima esperienza con la barca

 

Il mare è un luogo meraviglioso da esplorare e per poterlo fare, oltre a nuotare, si può decidere di addentrarsi più a largo con una barca. Se siete alle prime armi con questo mese di trasporto e state cercando alcuni consigli e alcune indicazioni per poter scegliere al meglio la vostra prima barca, vi trovate proprio nel posto adatto.

 

Partiamo col dire che prima di tutto è necessario, se si ha intenzione di guidare dai mezzi più seri, poter sostenere un esame che si divide tra una parte di teoria e una parte di pratica prima di poter effettivamente andare da soli in mare. In questo modo si possono avere le basi che consentono di navigare in tutta sicurezza e tranquillità. Altrimenti si può acquistare una barca direttamente senza necessità della patente nautica.

Dopo di che è il momento di scegliere una barca da comprare, e se tra tutti i vari modelli esistenti siete in dubbio vi consiglio allora uno dei migliori marchi di barche da prendere senza patente, ossia le barche cantiere marinello.

 

 

Ecco alcuni suggerimenti

 

Per poter avere maggiore chiarezza su quale barca scegliere vi lascio qui di seguito alcune indicazioni per sapere come muovervi meglio in questo ambito.

Tra le barche che si possono guidare senza patente vi sono ovviamente dei limiti, che vanno necessariamente rispettati al fine di evitare sia multe sia problemi più seri.

 

I natanti, ossia delle barche che comprendono uno scafo di una lunghezza inferiore ai 10 m e per le quote non è necessario avere l’immatricolazione, sono per esempio un ottimo punto di partenza per chi sta iniziando la sua esperienza di guida; altrimenti si può optare per una barca open che è una di quelle più facili da poter gestire è adatta a chi non ha ancora maturato una sufficiente confidenza e sicurezza.